10 febbraio 2015 Accesso al credito, siamo al primo posto in Italia Fin dal primo momento ci siamo messi al lavoro pancia a terra per far ripartire le imprese. In due anni siamo passati dall’ultimo al primo posto in Italia per l’efficienza del fondo sull’accesso al credito. È un dato molto positivo, le riforme che abbiamo realizzato cominciano a produrre risultati

Quando siamo arrivati abbiamo trovato una situazione drammatica: una Regione schiacciata dal peso dei debiti, tante imprese chiuse, posti di lavoro persi. Fin dal primo momento ci siamo messi al lavoro pancia a terra per far ripartire le imprese con risorse vere per lo sviluppo.

In due anni siamo passati dall’ultimo al primo posto in Italia per l’efficienza del fondo sull’accesso al credito. È un dato molto positivo, vuol dire che le riforme che abbiamo realizzato cominciano a produrre risultati. Stiamo ripartendo, da fanalino di coda in meno  la nostra Regione sta tornando a essere una delle locomotive d’Italia, con servizi in crescita e un debito in calo.

Come funziona il fondo centrale di garanzia? Garantisce con le banche i prestiti concessi alle imprese. Tra l’altro abbiamo creato anche un fido di 30 milioni dedicato proprio alle piccole e medie imprese.

Rispetto a un anno fa abbiamo avuto l’incremento più alto in tutta Italia. A dicembre il nostro fondo centrale di garanzia ha accolto 614 richieste e ha garantito un importo di 74 milioni, per un totale di prestiti di  quasi 111 milioni. Rispetto a un anno fa è l’incremento più alto in tutta Italia e la nostra performance è superiore alla media nazionale.

Crescono anche le operazioni a lungo termine. Le operazioni a lungo termine sono cresciute del 20% e sono rimaste stabili quelle a breve. Il credito erogato nella nostra regione è aumentato oltre le attese, e questo fa ben sperare per il futuro.

Sosteniamo le piccole e medie imprese e diamo un’opportunità ai giovani.  Oltre ad aver aumentato il credito abbiamo anche messo a disposizione fondi per le piccole e medie imprese e per i giovani che vogliono lanciare idee o progetti innovativi, come il nuovo bando sulle startup o i tanti progetti che abbiamo sostenuto a partire dall’editoria multimediale fino ad arrivare alle app e allo spettacolo dal vivo.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet