4 luglio 2017 Nuove risorse per le imprese, ecco i nuovi bandi Nuova benzina per far ripartire gli investimenti e aiutare le nostre imprese a essere più forti. Con queste misure creiamo un flusso continuo di risorse: tante le novità, come l’apertura dei bandi a nuove categorie, rivolti per la prima volta anche ai titolari di partita Iva

Continua la rivoluzione del sistema regionale del credito: una delle grandi riforme strutturali che abbiamo portato nel Lazio è proprio quella che riguarda il sistema del credito e il sostegno agli investimenti delle imprese. chiudiamo una stagione di enormi difficoltà per le imprese del Lazio.

Riparte il credito nel Lazio:

Nel 2016 oltre 1 miliardo e 174 milioni di euro di finanziamenti (il 7% del totale Italia), il 212% in più rispetto al 2013 quando i finanziamenti attivati erano 376 milioni di euro (il 3,5% del totale Italia). È quindi raddoppiata la quota del Lazio. Dobbiamo aumentare ancora, fino a un livello comparabile al peso del nostro pil (11%). Le domande accolte dal fondo centrale di garanzia sono salite, tra il 2013 e il 2016, del 196%, passando da 2.680 a 7.933.

Ora diamo un nuovo impulso con nuove risorse:

  •  62,5 milioni di euro per 4 bandi rivolti alle imprese. Risorse che potranno produrre oltre 250 milioni di finanziamento per le imprese. Nuova benzina per far ripartire gli investimenti e aiutare le nostre imprese a essere più forti. Con queste misure creiamo un flusso continuo di risorse: i bandi, infatti, sono aperti costantemente, perché finalizzati a rimettere continuamente in circolazione le risorse che rientreranno a seguito delle restituzioni fatte dai soggetti beneficiari del credito.
  • i nuovi bandi, tutto quello che c’è da sapere. Le novità sono tante: dal metodo, con un percorso di consultazione aperto e partecipato, che ha visto il confronto della Regione con tutti i protagonisti e gli operatori; all’apertura dei bandi a nuove categorie, rivolti per la prima volta anche ai titolari di partita Iva. E poi la gestione, tramite una gara europea con cui Lazio Innova ha individuato un raggruppamento che ne occuperà. E infine la nuova piattaforma telematica “Fare Lazio”, su cui saranno veicolati tutti i bandi per assicurare maggiore rapidità, trasparenza e tracciabilità di tutte le procedure.
  • 80 milioni con il programma per il Venture Capital 2014-2020. La seconda importante azione che presentiamo riguarda il Venture capital, un nuovo impulso a nuove idee imprenditoriali e rendere il Lazio un luogo di attrazione delle imprese innovative, che più di altre hanno bisogno di investimenti nel capitale di rischio.In particolare tutto questo comprende:
  • Lazio Venture, che mette a disposizione fino a un massimo di 56 mln di euro in quote di minoranza di fondi di investimento chiusi o società di investimento a capitale fisso. ulteriori 2,4 milioni di euro sono resi disponibili per i contributi a fondo perduto per potenziare l’attività di scouting e di accelerazione d’impresa svolte dai fondi selezionati nel Lazio.
  • Innova Venture, attivo da dicembre 2017, con cui la regione investe 24 milioni di euro sostenendo – tramite Lazio innova – progetti imprenditoriali selezionati da un comitato di esperti che prevedano il contestuale investimento da parte di soggetti privati.

 

 

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet