30 gennaio 2014 Per Alitalia bisogna guardare al futuro senza penalizzare i lavoratori Mentre si decide sul futuro di Alitalia e sulle sorti di migliaia di lavoratori voglio rivolgere un appello ai vertici dell'azienda e al Governo, perché guardino al futuro e alle potenzialità dell’azienda senza penalizzare i lavoratori con soluzioni di corto respiro

In queste ore si sta giocando una difficile partita sul futuro di Alitalia e sulle sorti di migliaia di lavoratori che hanno già pagato un duro prezzo per una privatizzazione messa in discussione nei fatti dopo pochi anni.

Oltre che per il trasporto aereo nazionale, il turismo e la competitività del Paese, Alitalia vuol dire tanto anche per il sistema economico ed aeroportuale di Roma e del Lazio, che conta circa 36.000 addetti.

Per questo voglio rivolgere un appello ai vertici dell’azienda e al Governo, perché si facciano tutti gli sforzi possibili per Alitalia, che si sta dimostrando appetibile ad investitori internazionali, guardando al futuro e alle sue potenzialità, senza soluzioni di corto respiro che penalizzano solamente i lavoratori.

Update 1 febbraio. Soddisfazione per la trattativa su Alitalia riportata su giusti binari. Ora guardiamo con attenzione ai prossimi incontri e al dialogo del Governo con i partner internazionali.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica