14 ottobre 2011 Alla Casa del Jazz Concerti contro le mafie La mafia va combattuta con la repressione, ma anche con una grande battaglia culturale, che deve coinvolgere prima di tutto i giovani. Per questo alla Provincia abbiamo sostenuto la musica degli studenti contro le mafie con 15 concerti. E’ il modo migliore per farsi sentire

Evento conclusivo del progetto ‘Concerti contro le mafie’ che ha visto protagonisti i ragazzi e le ragazze delle scuole superiori di Roma e Provincia.

Le esibizioni delle band dei giovani, alternate agli interventi delle istituzioni presenti hanno animato la manifestazione, ospitata presso la Casa del Jazz di via Porta Ardeatina. Il progetto è stato realizzato e promosso dalla Provincia di Roma.

La ribellione che i ragazzi e le ragazze hanno dimostrato – ha detto Nicola – è culturale. Siamo felici di questo evento, lotta contro le mafie, e delle risposte che abbiamo avuto dai nostri giovani. La mafia va infatti combattuta con la repressione, ma anche con una ribellione culturale e questo e’ il modo migliore per farsi sentire“.

Anche la band capitanata da Federico Zampaglione, I tiromancino, e Luca Barbarossa hanno partecipato al concerto così come molte band di giovani studenti che si sono esibite sul palco allestito per l’evento.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet