12 dicembre 2016 Referendum: sconfitti dal nostro isolamento Per me il motivo più evidente è l’aumento incredibile delle disuguaglianze sociali, una situazione economica nella quale prevale incertezza sul futuro. Nel Pd è mancato il dibattito. Ma oggi bisogna affrontare l'enormità dei temi che abbiamo davanti e non scaricare le responsabilità su contrapposti capri espiatori. Dopo la battaglia referendaria tocca a Renzi riaprire il discorso

Quali sono stati i motivi di una così potente affermazione del No? Per me il motivo più evidente è l’aumento incredibile delle disuguaglianze sociali, una situazione economica nella quale prevale incertezza sul futuro. Nel Pd è mancato il dibattito. Ma oggi bisogna affrontare l’enormità dei temi che abbiamo davanti e non scaricare le responsabilità su contrapposti capri espiatori. Dopo la battaglia referendaria tocca a Renzi riaprire il discorso. E tutti con occhio sereno e senza pregiudizio, hanno il dovere di ascoltare e valutare se in questa riapertura di discorso ci sono quelle correzioni e la svolta che ritengono necessarie. È difficile confrontarsi sulle idee, perché si punta principalmente a criticare o distruggere chi le idee ha il coraggio di esprimerle: una deriva irresponsabile e autodistruttiva. Ne parlo sul mio blog su HuffPost Italia, qui puoi leggere di più:


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica