1 gennaio 2014 Un ‘buon anno’ speciale a tutti i lavoratori della sanità che si prendono cura di noi oggi, a Capodanno, mi sento di ringraziare a nome di tutti i cittadini del Lazio gli operatori della sanità regionale, che ogni giorno, in situazioni delicate, si prendono cura delle nostre vite

Oggi, a Capodanno, voglio fare un augurio speciale ai 50 mila fra medici, infermieri e altri addetti che operano nel Servizio Sanitario Regionale del Lazio. Donne e uomini che anche la notte del 31 dicembre hanno svolto il loro lavoro con passione e professionalità.

Ogni anno questi bravi professionisti in tutto il Lazio gestiscono circa 2 milioni di accessi al pronto soccorso, 10 milioni di ricoveri ospedalieri, 14 milioni di visite specialistiche e ambulatoriali e oltre 1 milione di chiamate al 118.

Numeri imponenti, che spesso vengono dimenticati. La sanità del Lazio va migliorata, lo stiamo facendo e lo faremo sempre di più.

Ma oggi, a Capodanno, mi sento di ringraziare a nome di tutti i cittadini del Lazio gli operatori della sanità regionale, che ogni giorno, in situazioni delicate, si prendono cura delle nostre vite.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica