26 luglio 2016 291 milioni per i servizi sociali del Lazio Un’azione di giustizia sociale e che mira a rendere più competitiva la nostra Regione, perché sappiamo che una società più diseguale è anche una società meno forte e capace di creare lavoro e sviluppo. Ecco quali sono le 4 azioni principali del programma dedicato alle famiglie, agli anziani, a più deboli, a chi è rimasto indietro

L’azione che presentiamo oggi nasce dall’urgenza di dare una risposta concreta a una grande domanda ormai indifferibile. Un’azione di giustizia sociale e che mira a rendere più competitiva la nostra Regione, perché sappiamo che una società più diseguale è anche una società meno forte e capace di creare lavoro e sviluppo. Abbiamo voluto mettere benzina dentro questa macchina: abbiamo votato in giunta il più grande investimento sul welfare che il Lazio abbia mai conosciuto e fra i più importanti in Italia. Un piano che per la prima volta dà un orizzonte nuovo e rimette al centro il diritto della persona di essere una persona.Sembrava un sogno tre anni fa perché eravamo coperti dai debiti, oggi poter dire che diamo a chi ne ha più bisogno è un passo per rendere un po’ più giusta questa regione e essere più vicini alla vita delle famiglie.Viviamo nel tempo delle chiacchiere e degli insulti, di chi urla più forte per farsi vedere. A tutto questo poi non seguono i fatti. Noi stiamo provando a dare più opportunità alle famiglie, ai nostri figli, alle persone che lavorano sodo.

Ecco quali sono le 4 azioni principali del programma

1. Servizi per le famiglie con bambini nella prima infanzia, investiamo 78 milioni.

in particolare:
l’apertura di nuovi asili nido: già avviato “Nidi al via”, 3 milioni di euro per aprire 17 nuovi asili nido per complessivi 560 nuovi posti bimbo già dal prossimo settembre. Altri 3 milioni di euro per aprire almeno 18 nuovi asili aziendali per complessivi 900 posti. In totale, quindi, 1.460 nuovi posti asilo.

buoni-servizio per pagare la retta dell’asilo: 150/200 euro mensili, per tre anni, da utilizzare presso tutte le tipologie di asilo nido del Lazio. All’iniziativa destiniamo 32milioni di euro con lo scopo di raggiungere tra le 5.000 e le 6.000 famiglie all’anno per 3 anni.

2. Servizi per nuclei famigliari con anziani over 75 e con ridotta autosufficienza, investiamo 94 milioni.

in particolare:
buoni-servizio per favorire l’accesso ai servizi di cura anche ai nuclei familiari a basso reddito (assistenza domiciliare, retta di accesso in strutture semiresidenziali, assunzione di assistenti famigliari): 300/500 euro mensili. A questa misura saranno dedicati 50milioni di euro per raggiungere almeno 3500 famiglie all’anno per 3 anni.

nuovi servizi di accoglienza e prossimità per anziani: 9 milioni di euro per aprire nuovi centri per 500 anziani.

3.Sport per i minori nelle famiglie più vulnerabili, investiamo 7 milioni.

in particolare:
anche qui tante iniziative: da “sblocchi di partenza”, che abbiamo già lanciato, e altre iniziative per promuovere l’inclusione delle famiglie con minori attraverso lo sport; lo sviluppo di reti tra agenzie educative, sportive, sociali e del lavoro, con particolare attenzione ai nuclei familiari fragili.

4.Interventi di contrasto alla povertà che prevedano specifiche misure di inclusione attiva, investiamo 112 milioni. si tratta dell’intervento più corposo della misura, diamo attuazione e integriamo le azioni previste dal governo con il sia, il sostegno all’inclusione attiva e con il Pon inclusione, programma operativo nazionale.

in particolare:
oltre 55 mln di euro dal Governo per l’attuazione del Sia per il 2016. In particolare lo stato ha destinato la somma di oltre 16mln di euro per il pon inclusione;

9,8 milioni sulla programmazione dei piani di zona, con le misure specifiche di contrasto alla povertà;

25 milioni per i servizi sociali innovativi destinati all’inclusione sociale da risorse por fse;

A disposizione 5mln per il nuovo “bando povertà”, alla sua seconda edizione, nella prima finanziati 76 progetti con circa 8mln.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica