9 giugno 2014 Malattie rare: sosteniamo la ricerca, è fondamentale per la vita delle persone Oggi per tante di queste malattie non esiste nessuna cura. Abbiamo fatto il primo passo per la costruzione di una banca delle molecole: avrà enormi conseguenze nel miglioramento della diagnosi, della terapia e dello sviluppo di nuove cure

Il settore farmaceutico è molto importante per il Lazio. La nostra regione, infatti, è al primo posto in Italia per  le esportazioni e al secondo per il numero di industrie e addetti. È un grande potenziale su cui vogliamo puntare, e oggi facciamo un grande passo avanti.

Collaboriamo con il Cnr, il Consiglio Nazionale delle ricerche:  abbiamo firmato un accordo con questa realtà così importante del nostro Paese e insieme portiamo avanti un progetto bellissimo, che avrà conseguenze enormi nello ricerca di nuovi farmaci per le malattie rare. Investiamo 10 milioni di euro.

In particolare, attraverso questo progetto vogliamo potenziare:

La banca delle molecole e il centro di screening. Per l’analisi e l’archiviazione di tutti i composti preparati nei laboratori universitari, negli istituti di ricerca pubblici e nelle aziende private. Li mettiamo tutti a disposizione delle istituzioni accademiche e delle aziende della nostra Regione.

Il centro di ricerca sulle malattie rare: quelle conosciute sono circa 7-8mila, e colpiscono milioni di persone in Italia e decine di milioni di persone in tutta Europa. Oggi per tante di queste malattie non esiste nessuna cura. Con questo progetto vogliamo investire proprio sui nuovi trattamenti, c’è un bisogno enorme anche per quanto riguarda le malattie trascurate e della povertà.

Ci sono settori, come questo, in cui la ricerca non è competitiva per le aziende ma è fondamentale per la vita delle persone. Continueremo su questa strade per potenziare il sapere, l’innovazione e la buona qualità della ricerca: è quello di cui il nostro Paese ha più bisogno. La nostra Regione può diventare un luogo confortevole e ospitale sia per gli studenti che per i ricercatori, un’eccellenza europea della ricerca e del sapere.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet