4 settembre 2014 Aiutiamo le imprese a crescere e a vendere i loro prodotti nel mondo, 50 milioni di euro in 5 anni Mettiamo a disposizione 10 milioni di euro l’anno per promuovere il made in Italy, favorire l’uscita dalla recessione e rendere il Lazio una tra le regioni leader dell’Internazionalizzazione. Per quest’anno mettiamo a disposizione 11,4 milioni. Hanno risposto più di 950 imprese ed è la cosa più bella

Quando siamo arrivati alla Regione un anno fa ci siamo accorti che il Lazio, la seconda regione italiana, investiva zero euro per aiutare le imprese a vendere i loro prodotti nel mondo. Una cosa incredibile!

Aiutiamo le imprese a crescere nel mondo. La Regione investe 50 milioni di euro in 5 anni tra risorse regionali e fondi europei. Mettiamo a disposizione 10 milioni di euro l’anno per promuovere il made in Italy, favorire l’uscita dalla recessione e rendere il Lazio una tra le regioni leader dell’Internazionalizzazione.

Più di 950 imprenditori per i nostri nuovi bandi sull’internazionalizzazione. Le imprese hanno risposto ed è la cosa più bella perché vuol dire che stiamo vincendo la scommessa di dimostrare che lo stato innovatore può esistere.

Ecco i primi bandi, che partiranno nei prossimi giorni:

Favoriamo la crescita delle imprese all’estero. Con questo bando, da 5 milioni di euro, vogliamo favorire la partecipazione delle piccole e medie imprese a diverse iniziative di internazionalizzazione: dalle attività promozionali e fieristiche a quelle cooperazione commerciale e industriale e per il sostegno alla qualità dell’export laziale.

Sosteniamo la promozione del sistema produttivo regionale. Con questo bando, da 2,2 milioni di euro, vogliamo rafforzare l’internazionalizzazione delle imprese, sostenere i processi di aggregazione e rafforzare le competenze organizzative e di marketing.

Aiutiamo i produttori con Vino Forum Trade del Lazio, per fare incontrare i produttori del Lazio con gli acquirenti e i distributori mondiali. In particolare, l’iniziativa si rivolge a buyer provenienti da mercati europei e del Mediterraneo allargato, al mercato cinese e all’America settentrionale.

Favoriamo l’alta formazione dei nuovi manager. Lo facciamo sostenendo dei master per l’internazionalizzazione delle imprese attraverso la formazione di nuovi manager in convenzione con l’Agenzia ICE.

Qui trovi maggiori informazioni per partecipare ai bandi.

Con questi bandi sosteniamo in maniera ancora più incisiva il nuovo modello di sviluppo che stiamo portando avanti. Vogliamo abbandonare i finanziamenti a pioggia e mettere in piedi una politica con cui valorizzare le esperienze migliori. L’obiettivo è intercettare la domanda dei Paesi emergenti e delle economie più dinamiche al livello internazionale, come la Cina.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet