11 luglio 2016 Finanziamo le ristrutturazioni e il recupero dei Teatri comunali del Lazio Investire nella cultura significa investire nello sviluppo e nella crescita della nostra Regione. Con questo bando vogliamo rendere operativi i teatri abbandonati, chiusi, non a norma. Mettiamo a disposizione 2,7 mln di euro per sostenere una serie di interventi di manutenzione straordinaria

2,7 mln di euro per il recupero dei Teatri comunali del Lazio. Siamo molto contenti, stiamo portando avanti un grande lavoro per valorizzare l’arte e per contribuire a costruire una collettività di cittadini consapevoli, attivi, curiosi gli uni degli altri, sereni.

Ogni paese avrà il suo teatro, come ogni paese ha la sua piazza e la sua chiesa. Investire nella cultura significa investire nello sviluppo e nella crescita della nostra Regione. Con questo bando vogliamo rendere operativi i teatri abbandonati, chiusi, non a norma.

Sosteniamo una serie di interventi di manutenzione straordinaria, restauro,  risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia. Tra i vari interventi sosteniamo anche la fornitura di  arredi fissi e mobili, la messa a norma di teatri di proprietà pubblica situati nel territorio regionale che contribuiscono a uno sviluppo equilibrato dell’offerta di spettacolo dal vivo sul territorio, con l’esclusione di Roma Capitale. Il contributo finanziario della Regione coprirà il 90% delle spese ammissibili.

Il bando è rivolto agli Enti Locali che potranno inviare entro il 6 agosto le proposte d’intervento per la valorizzazione delle proprie strutture culturali.
Vai qui per tutte le info sul bando.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica