16 febbraio 2016 Editoria: scopri il nostro bando per le traduzioni Al via il bando per sostenere la diffusione di nuove opere editoriali sui mercati esteri e presso case editrici di altri Paesi. Come funziona? Diamo un contributo alla traduzione del primo capitolo o delle schede di lettura, l’iniziativa è rivolta alle Piccole e medie imprese editoriali. Scopri tutte le info

Spesso, per tante persone  che lavorano nel campo della creatività, come chi vuole avviare un’impresa innovativa, la difficoltà è sempre quella di partire. La stessa cosa a volte succede anche a chi scrive libri. Per questo abbiamo deciso di sostenere questo settore con un bando nuovo, appena partito, con cui diamo un contributo alla traduzione del primo capitolo o delle schede di lettura di nuove opere editoriali. L’obiettivo è proprio quello di sostenere e promuovere l’internazionalizzazione del sistema editoriale del Lazio attraverso la diffusione di nuovi prodotti editoriali sui mercati esteri e presso case editrici di altri Paesi.

Chi può partecipare? Possono partecipare le Piccole e medie imprese (Pmi) editoriali che al momento della presentazione della domanda sono iscritte al Registro imprese della Camera di commercio e hanno la sede operativa principale regolarmente registrata nel Lazio.

Le domande dovranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 15 febbraio 2016 tramite GeCoWEB, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti.

Per tutte le info vai qui.

Sostenere i nostri talenti e il nostro patrimonio nel mondo è anche questo. Lo stiamo facendo in tanti modi, anche con il nostro cinema. Un esempio? Il bando per attrarre le coproduzioni internazionali.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica