3 giugno 2012 Basf, un’autorizzazione obbligatoria per legge L'azienda che ha richiesto l'autorizzazione ambientale era in possesso dei requisiti previsti per legge,e quindi la Provincia ha dovuto concedergliela. Teniamo alla salute dei cittadini: per questo abbiamo introdotto misure di controllo più restrittive per essere certi che tutto si svolga secondo le regole

Da qualche anno la Regione Lazio ha demandato alla Provincia il rilascio dell’Aia.  Se l’industria che la richiede  è in possesso dei requisiti necessari e stabiliti dalla legge, la Provincia deve concederla, non può fare altrimenti.

Teniamo alla salute dei cittadini, e vogliamo avere la certezza che tutto si svolga secondo le regole. Per questo abbiamo introdotto misure di controllo più restrittive nei confronti della Basf, per esempio relativamente allo stoccaggio del materiale.

Alla Provincia abbiamo intensificato i controlli ambientale e sulla salute, coinvolgendo anche l”Istituto Superiore di Sanità: 

http://www.provincia.roma.it/news/ambiente-da-provincia-di-roma-protocollo-con-istituto-superiore-di-sanit%C3%A0-monitoraggio-basf

Hanno partecipato anche i comitati di quartiere e le associazioni del territorio, perché crediamo che sia importante il contributo di chi vive in quella zona.

Sul sito della Provincia puoi trovare informazioni su quello che abbiamo fatto per tutelare la salute dei cittadini:

http://www.provincia.roma.it/news/ambiente-da-provincia-di-roma-protocollo-con-istituto-superiore-di-sanit%C3%A0-monitoraggio-basf


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica