7 dicembre 2016 Bilancio: piano di investimenti da 1,3 miliardi Pilastro fondamentale della manovra di Bilancio è rappresentato dalla politica di investimenti per potenziare, riqualificare e ammodernare le reti infrastrutturali del territorio, promuovere interventi strategici su, mobilità, edilizia sanitaria, ambiente, attraverso la programmazione nel 2017 di interventi per 1,3 miliardi di euro

Un altro pilastro fondamentale della manovra di Bilancio è rappresentato dalla politica di investimenti per potenziare, riqualificare e ammodernare le reti infrastrutturali del territorio, promuovere interventi strategici su, mobilità, edilizia sanitaria, ambiente, attraverso la programmazione nel 2017 di interventi per 1,3 miliardi di euro di cui:

  • 504 milioni di euro di fondi propri
  • 836 milioni di euro del Fondo di Sviluppo e Coesione

Tra le iniziative previste:

  • 50 milioni di euro per “Casa Italia”, programma destinato a finanziare interventi di adeguamento e messa a norma degli edifici pubblici nei Comuni a maggiore rischio sismico esterni al perimetro del cratere interessato dai recenti terremoti che hanno devastato, nel versante Laziale, Amatrice, Accumoli e gli altri Comuni del reatino.
  • 82 milioni di euro per tutela delle risorse idriche e difesa del suolo e 21,2 milioni di euro per il ciclo dei rifiuti.
  • 264 milioni di euro verranno investiti nel programma di edilizia sanitaria per i lavori di ammodernamento del Policlinico Umberto I, l’ampliamento dell’ospedale Grassi di Ostia, il nuovo presidio ospedaliero dei Castelli. Nel piano di intervento sono compresi anche gli interventi per la ristrutturazione della rete sanitaria di strutture territoriali e dei Centri di Salute Mentale.
  • 154 milioni di euro per l’ammodernamento della ferrovia Roma – Viterbo;
  • 180 milioni di euro per la linea ferroviaria Roma – Lido;
  • 39,2 milioni di euro per il recupero e la messa in sicurezza degli edifici scolastici;
  • 21 milioni di euro per interventi su reti idriche e fognarie;
  • 200 milioni di euro per la superstrada Orte – Civitavecchia;
  • 15 milioni di euro per la linea ferroviaria Campoleone – Aprilia.
  • 6 milioni per la realizzazione dei piani parcheggi dei Comuni
  • 10,5 milioni di euro nel triennio 2017/2019 per opere di bonifica delle discariche dismesse e dei siti inquinati
  • 20 milioni di euro alla bonifica ambientale della Valle del Sacco.

A tutto questo si aggiungono:

  • 16 milioni per l’agricoltura. A sostegno del settore agricolo e delle imprese del comparto, il Bilancio destina 16 milioni di euro tra cui 13,4 milioni per Arsial,  1,2 milioni per le attività di promozione del settore agroalimentare, 250mila euro per l’attuazione della legge sulla filiera corta.
  • Fondo cinema e audiovisivo. Viene confermato il fondo di 9 milioni di euro per il cinema (che sostiene esordienti e produzioni regionali), al quale si aggiungono altri 473mila euro dal fondo rotativo. Previste ulteriori risorse per le ristrutturazioni dei teatri, a partire dai 2,7 mln appena assegnati con bando. Rifinanziato il fondo unico dello spettacolo dal vivo. Nuovo  bando da un milione di euro per biblioteche e musei. Infine, 1 milione di euro per la creativitá

Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica