5 dicembre 2016 7 nuovi bus: aria pulita e trasporti migliori per i cittadini di Frosinone Una vera e propria rivoluzione, che ha due grandi obiettivi strategici: dare ai cittadini l’opportunità di un trasporto pubblico di qualità e ridurre le emissioni, incentivando l’uso del trasporto pubblico come alternativa affidabile al trasporto privato, che è un fattore determinante di inquinamento, non solo a Frosinone

Buone notizie per i cittadini di Frosinone e della Provincia: oggi consegniamo 4 bus per la provincia di Frosinone, che si uniscono ai 3 già consegnati a novembre. Siamo quindi a quota 7, e a breve arriveranno altri 6 bus. Tutto questo rappresenta una battaglia vinta, prima di tutto attraverso il risanamento dell’azienda, e ora con il rilancio dei nuovi pullman. Sembrava un sogno, e ora invece comincia a essere realtà. Cotral prima perdeva 26 milioni l’anno, sembrava impossibile salvarla e invece ce l’abbiamo fatta.

90 nuovi mezzi a questa provincia, di cui 13 bipiano destinati alla tratta Sora–Roma. Una vera e propria rivoluzione, che ha due grandi obiettivi strategici: dare ai cittadini l’opportunità di un trasporto pubblico di qualità  e ridurre le emissioni, incentivando l’uso del trasporto pubblico come alternativa affidabile al trasporto privato, che è un fattore determinante di inquinamento, non solo a Frosinone.

Ecco cosa stiamo facendo per migliorare i trasporti nella Provincia di Frosinone: l’investimento che abbiamo fatto sui 340 nuovi bus Cotral si inserisce in un intervento più ampio per migliorare il trasporto pubblico e la mobilità di questa provincia:

  • investiamo sui treni: sulla linea fl6 ( roma-cassino) dal 2013 il materiale rotabile nuovo è passato dal 38% al 77% con un incremento dell’offerta di posti del 9%, passando da 72mila posti al giorno a 79mila posti al giorno nei feriali.
  • miglioriamo le infrastrutture: sono stati realizzati lavori per 14 milioni sulle infrastrutture viarie di tutta la provincia di Frosinone. Sono in itinere ulteriori lavori per 6 milioni. Inoltre nel nuovo bilancio è previsto uno stanziamento di 8 milioni per il completamento del terzo lotto della Monti Lepini.

I cittadini e le imprese chiedono cambiamento, che non significa limitarsi a indicare le cose che non vanno, ma impiegare energie e risorse economiche per risolvere i problemi e aumentare le opportunità. noi lo stiamo facendo e cominciamo a vedere risultati concreti.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica