24 luglio 2014 Apre la prima Casa dell’Agricoltura: un nuovo modello di sviluppo più vicino alle imprese Grazie a queste strutture unifichiamo i servizi e gli sportelli e semplifichiamo le pratiche. Saranno un vero e proprio punto riferimento per cittadini, associazioni e operatori di settore. Potranno ricevere assistenza, informazioni, servizi diagnostici e di laboratorio e risposte concrete ai loro bisogni. Ne apriamo una in ogni provincia

Oggi abbiamo aperto la prima Casa dell’Agricoltura del Lazio. È un esperimento unico in Italia, a costo zero e sarà un vero e proprio punto di riferimento per il territorio perché grazie a queste strutture riduciamo la burocrazia, unifichiamo i servizi e gli sportelli e semplifichiamo le pratiche.

Si trova a Latina, all’Istituto Zooprofilattico sperimentale di Lazio e Toscana, ed è aperta pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.

Molti si chiederanno: cos’è una Casa dell’Agricoltura? Una struttura pensata per favorire l’innovazione in questo settore, sostenere le nuove imprese, promuovere e valorizzare i prodotti tipici e tradizionali, le Denominazioni di Origine Protetta e i prodotti a Indicazione Geografica Protetta. Un luogo aperto, di condivisione, uno spazio a disposizione di tutte le realtà che operano in questo settore.

Una porta d’accesso unica per cittadini, associazioni e operatori di settore. Potranno ricevere assistenza, informazioni, servizi diagnostici e di laboratorio e risposte concrete ai loro bisogni. È proprio da qui che seguiremo lo sviluppo e l’attuazione del nuovo Piano di sviluppo rurale.

Presto disponibili anche altri servizi. La Case dell’Agricoltura offriranno anche attività di tutoraggio e assistenza per la prossima programmazione europea e per le start up giovanili. E poi serviranno anche per accedere più facilmente a tutti i servizi di Arsial, l’agenzia regionale per lo sviluppo e l’ innovazione dell’ agricoltura del Lazio.

Case dell’agricoltura su tutto il territorio. Ne apriamo una per provincia e a Roma apriremo invece la Città dell’agricoltura. Saranno costruite tutte seguendo le specificità e le caratteristiche dei diversi territori.

Vai qui per maggiori informazioni sulla Casa dell’Agricoltura di Latina.

È un altro impegno che abbiamo mantenuto, un segno del fatto che il Lazio sta tornando tra le persone, tra i cittadini. Non ci fermiamo qui, continueremo a lavorare per ridurre la burocrazia, accorciare le distanze tra il cittadino imprenditore e le opportunità che la Regione e l’Europa offrono al mondo agricolo. In questo territorio ci sono grandi aziende che competono a livello europeo, vogliamo metterle in rete per far partire una nuova idea di agroalimentare.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet