28 febbraio 2014 Apre la prima Casa della Salute. Finisce la stagione dei tagli Il nuovo modello di sanità verso il quale noi stiamo andando è quello dove i grandi ospedali specializzati convivono con una rete di assistenza sociosanitaria dove i cittadini possono trovare medici, specialisti e infermieri

Oggi abbiamo aperto la prima Case della Salute. Dopo tanti anni finisce la stagione dei tagli e arriva un modello di sanità più efficiente e vicino alle persone.

Si trova a Sezze, in provincia di Latina.

Sono contento perché dieci mesi fa quando ne parlavo molti ridevano e mi dicevano “non ce la farai mai, ci provano da vent’anni”.

Otto anni fa è iniziato il commissariamento della sanità della nostra Regione anche perché il modello di sanità a cui eravamo abituati era sbagliato, perché sono cambiati i bisogni e la vita delle persone. Rispetto a 40 o 50 anni fa è cambiato il modo di pensare al sistema sanitario perché è cambiata la medicina e sono cambiate le patologie che colpiscono le persone. E’ aumentata l’età media e sono aumentate le patologie croniche.

Il nuovo modello di sanità verso il quale noi stiamo andando è quello dove i grandi ospedali specializzati convivono con una rete di assistenza sociosanitaria dove i cittadini possono trovare medici, specialisti e infermieri.

L’ospedale ha un’altra funzione. Non si può andare al pronto soccorso sia se mi taglio un dita mentre cucino, sia per un infarto. Oggi l’80% dei codici bianchi o verdi che affollano i pronto soccorso possono essere curati altrove, proprio grazie a questa nuova rete.

E’ un modello che riduce i costi. Così dimostriamo che pagando meno è possibile migliorare i servizi. Un altro esempio: il ricovero in un ospedale costa al sistema sanitario regionale 1200 euro al giorno, 300 in una Casa della Salute, 25 euro in assistenza domiciliare.

La Casa della Salute è aperta dalle ore 8 alle ore 20, dal lunedì al venerdì. I servizi di urgenza e l’unita di degenza infermieristica sono attivi tutto il giorno.

Molti si chiederanno cos’è una Casa della Salute? E’ una struttura nuova, che non c’era, avvia un nuovo modello di assistenza, che porta le cure più vicino a chi ne ha bisogno. Ecco cosa puoi trovare:

Area dell’accoglienza con lo sportello prenotazioni (CUP) e informazioni e orientamento sociosanitario (PUA)

Assistenza primaria garantita dai medici di medicina generale dalle 8 alle 20

Ambulatori attrezzati a disposizione dei medici di medicina generale

Area di sorveglianza temporanea

Servizi di urgenza: punto di primo intervento, punto di soccorso mobile 118, continuità assistenziale (ex guardia medica)

Attività specialistiche (Cardiologia, Pneumologia, Diabetologia, Oculistica, Otorinolaringoiatria, Chirurgia ecc.)

Prelievi ed esami diagnostici

Presa in carico di pazienti con malattie degenerative

La Casa della Salute che abbiamo aperto a Sezze è la prima delle 48 Case della salute del Lazio. Entro il 2014 ne apriranno 15. L’obiettivo è averne una in ogni distretto sociosanitario del territorio.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet