10 aprile 2015 Una nuova casa della salute a Ostia, la sanità torna vicina alle persone Per anni i cittadini di questi territori sono rimasti senza un’offerta alternativa agli ospedali: significa meno cure e più spese per il nostro sistema sanitario. Oggi abbiamo deciso di porre fine a questa ingiustizia che è andata avanti per anni penalizzando i territori: con questa nuova struttura rivolgiamo un’attenzione particolare alle fragilità, a chi ha più bisogno e chi si trova in condizioni di difficoltà sia di salute che economiche

A una settimana dall’inaugurazione di quella di Torrenova, oggi apriamo una nuova casa della salute di Ostia, dove abbiamo anche inaugurato un poliambulatorio completamente rinnovato. Tutto questo ha un valore doppio perché  per una comunità  attaccata dal malaffare la risposta delle istituzioni non può che essere: più servizi, più strutture, più stato. Abbiamo ripreso a investire sul diritto alla salute delle persone.

Servizi migliori anche nelle periferie e nelle province. In passato i cittadini di questi territori sono rimasti senza un’offerta alternativa agli ospedali: significa meno cure e più spese per il nostro sistema sanitario. Abbiamo deciso di porre fine a questa ingiustizia che è andata avanti per anni penalizzando i territori: con la struttura  che apriamo oggi rivolgiamo un’attenzione particolare alle fragilità, a chi ha più bisogno e chi si trova in condizioni di difficoltà sia di salute che economiche.

Un polo della salute al servizio dei cittadini. Con la casa della salute di Ostia garantiamo ai cittadini una porta di accesso unificata al sistema sanitario regionale, un’unica sede di riferimento sul territorio a cui chiunque può rivolgersi ogni giorno per i diversi servizi sociosanitari. Un polo integrato che potenzieremo ancora e che oltre alla casa della salute comprende anche il Poliambulatorio di via Paolini che abbiamo riconsegnato oggi e l’ospedale Grassi.

Ecco tutti i servizi che offre. Ogni casa della salute si differenzia dalle altre perché eroga  prestazioni a misura del territorio in cui trova. L’obiettivo è sempre lo stesso: rispondere al meglio ai bisogni dei cittadini. Questa struttura, oltre ai servizi previsti nelle case della salute offre:

  • servizi di screening mammografico citologico e del colon;
  • un centro antiviolenza per le problematiche relative alla violenza domestica nei confronti di donne e minori;
  • un centro per la terapia del dolore che garantisce la presa in carico del paziente con dolore acuto o cronico, moderato o severo, riducendone il grado di disabilità e favorendone la reintegrazione nel contesto sociale e lavorativo;
  • un’area materno infantile, un servizio di prevenzione diagnosi e terapia delle patologie psichiatriche, neurologiche, neuropsicologiche, e psicologiche per i minori;
  • presa in carico di donne che presentano patologie tumorali alla mammella;
  • medico per gli stranieri, per garantire l’assistenza sanitaria a migranti, rom e a tutti coloro che per problemi di lingua, difficoltà burocratiche, economiche o culturali, non possono accedere ad altre forme di assistenza. Il servizio si rivolge anche ai cittadini comunitari che non possono iscriversi al servizio sanitario nazionale perché privi di contratto di lavoro.

Ecco tutti i servizi che offre il poliambulatorio. Questa struttura che abbiamo aperto oggi insieme alla casa della salute non era a norma e si trovava in condizioni fatiscenti: l’abbiamo ristrutturata e messa in sicurezza  con lavori per 2,1 milioni di euro. Si tratta di una struttura di tre piani: al piano terra c’è la medicina legale, il centro prelievi e il servizio cup; al 1° piano odontoiatria e oculistica al 2° piano medicina generale e al 3° piano locali amministrativi.

Le prossime aperture delle Case della salute. A Roma ne apriranno altre tre, ed entro maggio apriremo la Casa della salute di Cerveteri-Ladispoli: non ci fermiamo qui ma andiamo avanti  per migliorare i servizi e uscire così fuori dalla stagione del commissariamento.

Questa terza casa della salute dentro il comune di Roma è la dimostrazione di una rete sanitaria che sta crescendo e di un progetto che stiamo realizzando pezzo dopo pezzo. Non ci credeva nessuno, ma la sanità del Lazio sta cambiando con più servizi vicini alle persone sul territorio.

Per tutte le altre info sulle Case della salute, i servizi che offrono e gli orari di apertura vai qui.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet