2 luglio 2013 Il Cem è salvo. Lo gestirà direttamente la Regione, per assistere i cento disabili gravi che il centro ospita Questa struttura così importante rischiava di essere messa in discussione da tanti cavilli burocratici o da pratiche dimenticate negli anni scorsi. Abbiamo risolto un altro piccolo grande problema e siamo contenti, perché è un altro atto in cui difendiamo il diritto alla salute dei cittadini

Il Cem, il centro di educazione motoria di via Ramazzini a Roma, sarà gestito dalla Regione. Abbiamo così riportato la serenità per le famiglie dei 100 pazienti disabili molto gravi che sono ospitati dalla struttura.

Nei mesi scorsi, infatti, la Croce Rossa aveva lanciato l’allarme, non sarebbe più riuscita a garantire l’assistenza.

Questa struttura così importante rischiava di essere messa in discussione da tanti cavilli burocratici o da pratiche dimenticate negli anni scorsi.

Abbiamo risolto un altro piccolo grande problema e siamo contenti, perché è un altro atto in cui difendiamo il diritto alla salute dei cittadini.

Questa storia è un altro esempio di come stiamo lavorando: ci siamo rimboccati le maniche e piano piano stiamo affrontando i problemi e le tante emergenze. Sulla sanità quello che abbiamo trovato è tutta una emergenza. I cittadini ci hanno voluto proprio perché conoscono la gravità della situazione in tanti campi, non solo quello della salute.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet