27 dicembre 2012 Con cinque anni di scelte e di fatti lasciamo un territorio migliore di come l’avevamo trovato In uno dei momenti più drammatici dal dopoguerra abbiamo mantenuto gli impegni presi con i cittadini, trasformando in fatti gli impegni presi

Molti credono che in Italia non ci siano speranze. Ma non è così.

Anche quando, cinque anni fa, raccontavamo che avremmo realizzato la rete per l’accesso a internet più grande d’Europa nessuno ci credeva. E invece oggi questo è realtà.

Quando raccontavamo che avremmo realizzato il più grande aumento della differenziata o portato i pannelli solari su tutte le scuole, sembrava impossibile. Invece ce l’abbiamo fatta.

In uno dei momenti più drammatici dal dopoguerra abbiamo mantenuto gran parte degli impegni presi con i cittadini.

E poi abbiamo ottenuto quello che è quasi un primato italiano.

Abbiamo infatti garantito continuità di governo, chiudendo questa esperienza alla Provincia con la stessa squadra con cui abbiamo iniziato cinque anni fa, all’inizio del mandato.

Abbiamo rifiutato l’idea di dover rappresentare solo una parte politica di cittadini. Abbiamo voluto costruire un rapporto di collaborazione con tutti i Comuni, a prescindere dal colore politico e questo significa rispettare gli impegni presi trasformandoli in fatti.

Siamo riusciti a coniugare spesa pubblica e qualità.

Tutto questo è stato possibile con l’innovazione, che ha permesso e permette di spendere meglio le risorse e di migliorare la vita dei cittadini.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica