28 febbraio 2013 Con le scritte al liceo Socrate si vuole colpire una scuola modello contro l’omofobia Alla Regione vogliamo continuare ed estendere questo modello. Approveremo un vasto piano d’azione contro l’omofobia che coinvolgerà prima di tutto la scuola e i giovani

Con le scritte omofobe al liceo Socrate si cerca di colpire un simbolo, una scuola modello che in questi anni ha avviato molti progetti contro l’omofobia facendo dialogare associazioni, ragazze, ragazzi e famiglie.

Gli studenti del Socrate hanno vinto, infatti, il concorso di Niso, il progetto europeo contro l’omofobia che abbiamo portato avanti in questi anni alla Provincia e lo scorso ottobre sono stati a Bruxelles per chiedere un impegno comune dell’Europa contro le discriminazioni verso lesbiche, gay e trans.

Non fermeranno questo impegno. Siamo vicini al Socrate, agli studenti e ai docenti e alla Regione vogliamo continuare ed estendere questo modello. Approveremo un vasto piano d’azione contro l’omofobia che coinvolgerà prima di tutto la scuola e i giovani.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica