7 dicembre 2012 Con l’innovazione possiamo costruire un nuovo modello di sanità La situazione della sanità nel Lazio è drammatica, tutto nasce dai debiti di oltre 10 miliardi di euro lasciati dalla destra. La sanità è un diritto inviolabile e io mi batterò perché venga garantita a tutti i cittadini in maniera degna di un Paese civile. Lavorerò anche perché venga garantita la professionalità dei tanti bravi operatori della sanità a cui va tutta la mia solidarietà perché stanno vivendo giorni difficili pieni di incertezze

La situazione della sanità nel Lazio è drammatica. Tutto nasce dai debiti di oltre 10 miliardi di euro lasciati negli anni in cui governava la destra, quando addirittura non venivano contabilizzati i bilanci delle Asl. Questo va sempre ricordato.

La sanità è un diritto inviolabile e protetto dalla Costituzione. Mi batterò affinché venga garantita a tutti i cittadini del Lazio in maniera degna di Paese civile.

Così come venga garantita la dignità e la professionalità dei tanti bravi operatori della sanità laziale a cui va tutta la mia solidarietà perché stanno vivendo giorni difficili pieni di incertezze.

I problemi ci sono e sono enormi ma non si risolvono solo con tagli indiscriminati. Ma con l’ innovazione e la trasformazione della sanità. Eliminando sprechi, superstipendi, mega appalti e zone grigie dove la gestione è poco chiara.

Immaginare e costruire un modello della sanità del Lazio sarà il mio compito nel momento in cui terminerà il commissariamento di Bondi e avrò da presidente della Regione le piene competenze sul settore della sanità.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet