29 febbraio 2016 Dopo 9 anni la Regione un concorso pubblico per assumere infermieri Un segno di grande cambiamento per la sanità del Lazio: il Policlinico Umberto I bandirà un concorso per l’assunzione di 60 nuovi infermieri a tempo indeterminato. È possibile perché i conti sono sotto controllo, la spesa del personale rientra nei parametri e tutte le Aziende stanno completando gli Atti aziendali

Dopo 9 anni la Regione torna ad assumere infermieri con concorso pubblico. Il Policlinico Umberto I di Roma bandirà un concorso per l’assunzione di 60 infermieri a tempo indeterminato.

Il primo concorso pubblico di queste dimensione dopo anni. È significativo che ciò avvenga proprio all’Umberto I, che in questi anni è ricorso all’utilizzo maggiore di forme di esternalizzazione rispetto ad altre aziende sanitarie. In questi anni di commissariamento la Regione ha perso oltre 8mila unità di personale, e la spesa per i servizi infermieristici esterni è aumentata del 5%.

E’ il segno di un cambiamento di rotta significativo, oggi il Lazio ha la spesa sotto controllo e quella del personale all’interno dei parametri nazionali e tutte le Aziende stanno completando gli Atti aziendali, comprese quelle universitarie alla luce della sottoscrizione del recente protocollo.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica