5 ottobre 2011 Cristi: enti locali non sono problema Negli ultimi anni il governo ha fatto un grave errore guardando agli enti locali come un fattore. Sono un alleato per la crescita. Noi alla Provincia abbiamo dimostrato che con l’innovazione si possono migliorare i servizi

“Questa manovra è iniqua e non aiuta la crescita. Le istituzioni locali devono pensare meno ai soldi che mancano e usare quelli che hanno per cose concrete, per la lotta all’evasione fiscale, per dare risposte alla disoccupazione giovanile, per il sociale”. E’ l’appello del segretario della Cisl di Roma, Mario Bertone ai rappresentanti del mondo politico e istituzionale della Capitale.

Per Nicola “Negli ultimi anni, in particolare negli ultimi mesi, è stato fatto un errore drammatico da parte del governo, che ha eliminato qualsiasi ipotesi di politica per la crescita e lo sviluppo e ha individuato gli enti locali come un fattore di costi, e non come un possibile alleato per la crescita”.

Gli enti locali, invece – ha aggiunto Nicola – sono la medicina, non la malattia. Il tema del deficit c’ entra, ma fino ad un certo punto. Noi a Roma, come Provincia, abbiamo dimostrato con politiche innovative che l’ economia verde può portare lavoro e sviluppo. C’è un problema di quantità della spesa pubblica, ma il grande assente di questi anni è stata la capacità di innovare guardando alla qualità della spesa pubblica. Il Governo – ha detto ancora – che voleva fare il federalismo, non solo non lo ha fatto, ma ha massacrato gli enti locali”.

“Per quanto riguarda i costi della politica ovviamente ci vuole una riorganizzazione ma attenzione a non confonderli con i costi della democrazia. L’effetto nella Provincia di Roma è che 4 milioni di persone eleggeranno soltanto 18 consiglieri provinciali, con un evidente restringimento delle forme di partecipazione. E in tutto questo bisogna considerare che un consigliere provinciale costa allo Stato 900 euro… ”.

Sul trasferimento a nord della sede romana di Alenia, Nicola ha poi proseguito: “È una vergogna, non ha nessun motivo economico ed è l’ ennesima offesa a Roma, legata ad una scelta politica del governo”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet