9 ottobre 2016 Cure palliative, aumenta l’offerta L’incremento ammonta a 104 posti, portando così la dotazione attuale da 390 a 494 posti. Per le unità residenziali, invece, l’incremento ammonta ad ulteriori 400 posti, elevando a 2000 unità il numero complessivo delle disponibilità

Ridefinita la stima del fabbisogno regionale di posti letto residenziali in hospice per malati oncologici e non oncologici. Per le unità residenziali, l’incremento ammonta a 104 posti, portando così la dotazione attuale da 390 a 494 posti. Per le unità residenziali, invece, l’incremento ammonta ad ulteriori 400 posti, elevando a 2000 unità il numero complessivo delle disponibilità.

Aumentano i posti. Con il decreto, che diverrà operativo nel corso della prossima settimana, la Regione incrementa così dello 0,5% lo standard regionale di posti residenziali in hospice. Si ricorda che, nel 2015, i malati assistiti dalla rete regionale di cure palliative sono stati circa 5mila: di questi 3203 malati oncologici e 1778 affetti da altre patologie.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica