22 maggio 2016 Al Pertini uno dei reparti dialisi più moderni d’Italia In una grande periferia romana, all’ospedale Pertini, da oggi c'è uno dei reparti dialisi più moderni d'Italia: anche in questo caso non si tratta solo di una ristrutturazione ‘tecnica’ perché c’è un altro bisogno alla base: la voglia di umanizzare il reparto. Ogni letto dispone di una tv e una serie di macchinari e tecnologie avanzate che è giusto garantire in un ambiente simile nel nuovo modello sanitario che stiamo ricostruendo

Oggi è un altro tassello della sanità che si ricostruisce. In una grande periferia romana, all’ospedale Pertini, da oggi c’è uno dei reparti dialisi più moderni d’Italia, che è parte di un processo di ricostruzione molto importante. Anche in questo caso non si tratta solo di una ristrutturazione ‘tecnica’ perché c’è un altro bisogno alla base: la voglia di umanizzare il reparto. Ogni letto dispone di una tv e una serie di macchinari e tecnologie avanzate che è giusto garantire in un ambiente simile nel nuovo modello sanitario che stiamo ricostruendo.

Quattro novità in un anno e mezzo. Anche il Pertini è dentro la ricostruzione del sistema: qui abbiamo riaperto la Pma, abbiamo aperto un reparto a degenza infermieristica, il Pronto soccorso è stato ristrutturato con i finanziamenti giubilari, e oggi il nuovo intervento, che non sarà l’ultimo, perché nei nuovi investimenti da 270 milioni sull’edilizia sanitaria ci sarà anche qui un investimento.

La dialisi rinnovata è subito operativa e ha 12 posti al secondo piano. La struttura riunisce quindi le due parti dell’unità operativa, permettendo efficienze in termini di personale e servizi. Gli interventi di rinnovo hanno interessato 350 metri quadrati e tra le altre cose ci sono anche una sala d’emergenza che viene utilizzata per trattare separatamente i pazienti, e una grande sala dialisi da dieci posti, ognuno con tv con cuffie Bluetooth e connessione wifi.

Tanti servizi per i pazienti in unico luogo. L’assistenza sanitaria è garantita con macchine particolari per pazienti che hanno più patologie. E poi l’efficienza: è importante avere concentrato nello stesso spazio l’ambulatoriale, l’emergenza e il reparto degenti.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica