12 marzo 2015 Il Lazio protagonista della trasformazione dell’Italia Nel corso del suo intervento alla presentazione del Piano Banda Ultralarga il sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico Antonello Giacomelli ha affermato che la Regione Lazio deve avere un ruolo da protagonisti nel Paese, per passare da un Paese che accetta, riluttante, gli obiettivi Ue sul digitale ad un'Italia protagonista della sua rivoluzione

“Credo che il Lazio, nell’ambito del Piano nazionale possa essere uno dei motori e soprattutto protagonista nella trasformazione dell’Italia per passare da un Paese che accetta, riluttante, gli obiettivi Ue sul digitale ad un’Italia protagonista della sua rivoluzione- lo ha detto oggi il sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico Antonello Giacomelli nel corso del suo intervento alla presentazione del Piano Banda Ultralarga.

Penso che Nicola Zingaretti e la Regione Lazio debbano avere un ruolo da protagonisti nel Paese- ha detto ancora Giacomelli. Chiedo al governatore, che è stato il primo a tracciare una strategia, di fare la propria parte, di essere da traino per i territori. Il Lazio può e deve diventare motore del sistema Paese, aiutare a costruire le relazioni con la società civile per renderla più aperta. Apprezzare moltissimo il lavoro che il Lazio ha svolto fino ad oggi. Ora occorre un altro sforzo. Se il Lazio cambia l’Italia è più forte. Siamo a disposizione per trovare tutte le forme di condivisione a sostegno di questa strategia”- ha concluso Giacomelli.

 

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet