22 marzo 2012 Diciamo basta alle mine antipersona Nessuna ragione può giustificare l’impiego di un’arma subdola, che uccide o lascia mutilate più di 5mila persone ogni anno. Per questo ho aderito alla campagna “Lend your leg” che chiede ai 37 paesi che non l’hanno ancora fatto, di proibirne l’uso. Puoi farlo anche tu e unire la tua voce a quella di migliaia di persone che gridano: “basta alle mine antipersona!”

“Non c’è filosofia o rivoluzione. Non c’è religione o idea politica. Non c’è guerra o ricerca della pace. No, nulla giustifica quasi 5mila persone morte o ferite solo l’anno scorso per le mine antiuomo.

Nulla giustifica che decine di paesi siano infestati da mine antiuomo che aspettano di ferire qualcuno. Eppure ogni giorno, qualcuno, in qualche posto, cade”.

Inizi così il video della campagna “Lend your leg” (presta la tua gamba) lanciato per la giornata mondiale contro le mine antipersona. Prestando la tua gamba possiamo unire la nostra voce a quella dell’umanità, della pietà, della ragione, per far capire che è giunto il momento di fermare la violenza, che è il momento di fermare l’uso delle mine antipersona.

Di seguito puoi guardare il video. E’ in inglese e puoi selezionare i sottotitoli cliccando sull’icona “CC” e poi selezionando l’italiano fra le lingue proposte come vedi nella foto.

Perché prestare la tua gamba?

Prestando la nostra gamba possiamo stimolare i 37 paesi che ancora non l’hanno fatto ad aderire al trattato per l’abolizione delle mine antiuomo e diventare un esempio per quelli che continuano ad usare queste armi infime

Da tutti gli angoli del mondo diremo che usarle è odioso e codardo.

Basta. Il tempo dell’apatia è finito. Unisci la tua voce a quelle che gridano: “basta alle mine antiuomo!”

Come posso aderire?

Aderisci ora mandando una mail a lendyourleg@campagnamine.org con oggetto: io presto la mia gamba!

Oppure puoi “prestare la tu a gamba” seguendo 4 semplici passi:

1) vai su www.lendyourleg.org

2) clicca su ”Lend your leg here”

3) riempi il format inserendo nome, mail, paese scegli una foto tra le diverse messe a disposizione e

4) spingi SEND

Oppure puoi filmarti mentre “presti la tua gamba” e pubblicare il video sullo spazio YouTube.

Un altro modo di farlo è pubblicare la tua foto o quella dei tuoi amici su flickr.

Condividi e segnala ai tuoi amici, via mail , facebook, twitter questa iniziativa. La nostra voce può fare la differenza.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica