20 giugno 2013 I cinema passano al digitale. Con il bando della Regione difendiamo cultura e lavoro Dal primo gennaio 2014 la pellicola scomparirà. I film saranno proiettati solo in formato digitale. Le sale cinematografiche dovranno cambiare o rischiano di chiudere. Ma grazie a questo bando che abbiamo voluto sono salvi. Ecco come

Dal primo gennaio 2014 la pellicola scomparirà. I film saranno proiettati solo in formato digitale. Nel Lazio ci sono 123 cinema, per un totale di 437 schermi. Di questi, solo 245 sono digitalizzati.

Ora dovranno puntare sull’innovazione, o altrimenti rischiano la chiusura. Sarebbe un disastro economico e culturale.

Per scongiurare questo, abbiamo promosso un bando da 3 milioni e 400mila euro per permettere ai cinema di passare alla nuova tecnologia. Si potranno ottenere fino a 200mila euro a fondo perduto.

La crisi infatti colpisce anche la cultura che fa impresa. Ma ora nessun cinema dovrà chiudere, dai multisala alle piccole sale, alle sale parrocchiali. Con questo progetto è possibile.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet