19 maggio 2012 Dove ci sono meno disuguaglianze l’economia cresce di più Il rapporto annuale Istat conferma di una convinzione che guida il nostro lavoro: non è vero che se gli altri stanno peggio io sto meglio, anzi è vero proprio il contrario

Nei paesi dove c’è maggiore uguaglianza l’economia cresce maggiormente. Lo rivela il rapporto annuale Istat pubblicato ieri:

Nell’Unione Europea si osserva un’associazione positiva fra equità e crescita: a parte rare eccezioni, i paesi che nel 2005 risultavano più egualitari sono anche quelli cresciuti di più nel 2005-2010, e in cui si riscontra, alla fine del periodo, un Pil pro capite più alto.

E’ la conferma di una convinzione che guida il nostro lavoro: non è vero che se gli altri stanno peggio io sto meglio, anzi.

Se c’è maggiore istruzione, più lavoro, maggiori servizi allora è più probabile che ci sia più sviluppo, più sicurezza e una qualità della vita più alta.

Qui puoi leggere il rapporto completo.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica