19 maggio 2016 Elisoccorso, 8 nuove piazzole sul grande raccordo anulare Fino ad oggi nella maggior parte dei casi quando ci sono incidenti gravi la grande arteria stradale intorno a Roma viene chiusa per permettere alle eliambulanze del 118 di atterrare e portare i soccorsi. D’ora in poi con le otto nuove piazzole possiamo evitare il blocco del Gra in caso di incidenti

Otto nuove piazzole per l’elisoccorso sul Grande raccordo anulare. Fino ad oggi nella maggior parte dei casi quando ci sono incidenti gravi la grande arteria stradale intorno a Roma viene chiusa per permettere alle eliambulanze  del 118 di atterrare e portare i soccorsi. D’ora in poi con le otto nuove piazzole possiamo evitare il blocco del Gra in caso di incidenti.

Le elisuperfici si trovano  a ridosso delle aree di servizio. Per la loro ristrutturazione  l’Anas e le società che gestiscono le aree interessate hanno speso oltre 250mila euro.

Il tempo di arrivo dell’eliambulanza presso ognuna delle otto  basi è di 4 minuti  dal decollo dalla base di Via Salaria. Le aree interessate dai lavori  sono, in carreggiata esterna: Casilina e Ardeatina; in carreggiata interna: Casilina, Pisana, e Settebagni; sulla Roma-Fiumicino: Magliana Nord. Le altre  due aree saranno completate entro un mese e sono quelle di: Pisana in carreggiata esterna e Selva Candida in carreggiata interna. Ogni piazzola è stata dotata della segnaletica prevista dalla legge, ripulita, recintata e provvista di una manica a vento di segnalazione e di luci.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica