15 gennaio 2014 Piano per l’emergenza abitativa, una risposta a tante famiglie che hanno bisogno di una casa Abbiamo deciso di affrontare questo problema con una serie di interventi, come il recupero del patrimonio immobiliare pubblico e l'acquisto di case dai privati a prezzi controllati

Abbiamo approvato il ‘Piano straordinario per l’emergenza abitativa’. Più di 250 milioni di euro per dare una risposta a tante famiglie che hanno bisogno di una casa.

La casa è un problema per tante persone nella nostra regione e in particolare a Roma. Le poche risorse, gli sfratti e l’assenza di alloggi per chi non può permettersi abitazioni a prezzo di mercato hanno creato una vera e propria emergenza.

Abbiamo deciso di affrontare questo problema con una serie di interventi.

Ecco cosa prevede il nostro piano:

Utilizzo del patrimonio immobiliare pubblico. Sosterremo la rigenerazione urbana a partire dal patrimonio regionale, che  appartiene a tutti i cittadini e va salvato e valorizzato.

Acquisiremo immobili dai privati, a prezzi controllati.

Un piano per Roma.  Lo adottiamo per superare al meglio la situazione di particolare emergenza  che sta vivendo la città.

Abbiamo investito più di 257 milioni di euro per questi nostri interventi. Di queste, destineremo l’80% al piano per l’emergenza di Roma.

Entro due mesi individueremo il patrimonio immobiliare attraverso cui risolvere questa emergenza. Ci confronteremo con il Comune di Roma, le IPAB, le ATER, l’Agenzia del Demanio, le altre amministrazioni e gli enti pubblici. E nel frattempo analizzeremo le situazioni più gravi presenti in tutta la regione.

Il nostro piano è un passo avanti importante per dare una risposta concreta a un problema serio e urgente.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica