14 marzo 2017 Esportazioni in aumento, positivi i dati Istat: dobbiamo puntare sulle nostre eccellenze Dobbiamo puntare ai prodotti migliori del Lazio: dall’agroalimentare alla manifattura, e in questo senso diventa fondamentale sostenere il lavoro e gli sforzi delle aziende laziali, di tutte quelle piccole e medie imprese che non devono essere lasciate sole poiché rappresentano la spina dorsale del nostro tessuto produttivo e hanno bisogno del nostro sostegno

Nel 2016 la nostra regione ha esportato merci per 19,6 miliardi di euro, un valore in crescita di 572 milioni di euro, pari a una variazione del +3% rispetto al 2015, il dato che riguarda invece l’Italia si attesta su +1,2%. Rispetto al 2013 l’export nel Lazio è aumentato di 1,9 miliardi di euro, con un aumento del 10,8%, a fronte di una media nazionale del +6,9%. Secondo l’Istat, nel 2016, l’export laziale ha rappresentato il 4,7% di quello nazionale.

Sono dati positivi che dimostrano la vitalità del nostro territorio e delle nostre eccellenze. Dobbiamo puntare ai prodotti migliori del Lazio: dall’agroalimentare alla manifattura, e in questo senso diventa fondamentale sostenere il lavoro e gli sforzi delle aziende laziali, di tutte quelle piccole e medie imprese che non devono essere lasciate sole poiché rappresentano la spina dorsale del nostro tessuto produttivo e hanno bisogno del nostro sostegno. Solo così possiamo ottenere risultati, come quelli conseguiti dalla provincia di Frosinone (+35,7%), che dopo Potenza e Milano è la terza provincia per contributo alla crescita dell’export nazionale nel 2016.

Gli articoli farmaceutici rappresentano il 39% delle esportazioni complessive nel 2016, per un importo totale di 7,6 miliardi di euro. I settori che invece registrano la crescita maggiore rispetto al 2015 sono quelli dei mezzi di traporto e dei metalli di base con una variazione di +88,8% e +34,8% rispettivamente. Oltre 13 miliardi di euro, il 66,3% delle esportazioni laziali del 2016 sono dirette verso i paesi dell’Unione Europea, dato pressoché invariato rispetto al 2015. Le esportazioni verso i Paesi Europei extra UE rappresentano il 6,2% del totale, in aumento, invece, del 19,3% rispetto al 2015. Un’importante area di destinazione delle esportazioni laziali è rappresentata dall’Asia con 2,4 miliardi di euro in valore dell’export, il 12,4% del totale.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica