11 settembre 2015 Sviluppo: export +14% nei primi sei mesi del 2015, il Lazio cambia La crescita riguarda sia le esportazioni verso i Paesi UE sia quelle verso i Paesi extra UE. Hanno inciso positivamente sopratutto le vendite all’estero di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici. Un risultato di molto migliore della media nazionale, che si è attestata al +5%

Nei primi sei mesi del 2015 l’export del Lazio ha fatto registrare un +14,4% rispetto allo stesso periodo del 2014. I dati, diffusi oggi dall’Istat, sono ottimi e sono un’ulteriore prova del fatto che grazie al nostro impegno di ogni giorno il Lazio cambia, l’Italia è più forte.

Un risultato di molto migliore della media nazionale, che si è attestata al +5%. Hanno inciso positivamente soprattutto le vendite all’estero di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici prodotti nella nostra Regione.

La crescita riguarda sia le esportazioni verso i Paesi UE sia quelle verso i Paesi extra UE. È un’altra conseguenza degli interventi che abbiamo messo in campo in termini di politiche di sviluppo e di risorse, ed è anche la dimostrazione che il clima per le imprese si sta facendo sempre più positivo.

È un segnale molto forte, perché nel Lazio stiamo davvero riorganizzando l’assetto produttivo del Lazio, e il nostro obiettivo è aumentare sempre di più la presenza delle nostre imprese e della nostra economia sui mercati internazionali.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet