2 novembre 2015 Expo: una scommessa vinta anche per Roma e per il Lazio Il nostro stand all’interno di Palazzo Italia ha ospitato circa 2 milioni di visitatori da tutto il mondo, un vastissimo pubblico internazionale. È stato un successo anche nel Lazio, abbiamo organizzato più di 500 manifestazioni in tutto il territorio

Expo è stata una grande scommessa vinta anche per Roma e per il Lazio. Il nostro stand all’interno di Palazzo Italia ha ospitato circa 2 milioni di visitatori da tutto il mondo. Un vastissimo pubblico internazionale che ha potuto entrare in contatto con startup, progetti e prodotti e con il grande patrimonio di bellezza del Lazio.

Oltre 500 manifestazioni in tutto il territorio regionale. Expo è stato un grande successo anche qui, nella nostra regione. Abbiamo dato vita a tanti eventi grazie al contributo e al lavoro di 11 coordinatori scientifici d’eccellenza, università e i più importanti centri di ricerca del Lazio.

Abbiamo coinvolto oltre 270 imprese e migliaia di cittadini. Un esempio? A settembre, per la Conferenza Internazionale “Agricolture in an Urbanizing Society”, abbiamo accolto a Roma 500 intelligenze provenienti dalle università di tutto il mondo, che hanno sviluppato analisi e proposte concrete sui temi della crescita ambientale ed economica nelle società urbane e rurali.

Un’occasione fondamentale di sviluppo per l’intera Regione. Con Expo abbiamo realizzato la più grande operazione di promozione territoriale che sia mai stata fatta nel Lazio. Expo ci ha restituito una comunità viva, orgogliosa delle proprie identità e capace di dare un proprio contributo di idee e proposte non solo a Expo, ma per aiutare a realizzare in Italia un nuovo modello di crescita. Un patrimonio che ci porteremo dietro nei prossimi anni.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica