13 maggio 2014 Contro la violenza nel calcio: un nuovo concorso nelle scuole Abbiamo firmato un accordo con la Fondazione Gabriele Sandri per promuovere nelle scuole del Lazio la cultura della legalità e per contrastare ogni forma di violenza fuori e dentro gli stadi

Contro ogni forma di violenza nello sport e per diffondere sul territorio la cultura della legalità, dobbiamo investire sui bambini e i più giovani.

Nuovi progetti educativi nelle scuole. In collaborazione con la Fondazione Gabriele Sandri, creata per ricordare il tifoso della Lazio scomparso nel 2011, abbiamo deciso di investire sulla formazione dei ragazzi.

Per uno sport sano e contro ogni forma di violenza fuori e dentro gli stadi. Dal prossimo anno scolastico daremo inizio nelle scuole medie del Lazio a un nuovo progetto per diffondere questi valori importanti proprio tra le nuove generazioni.

Elaborare un messaggio positivo da riportare su uno striscione. Ogni scuola potrà presentare il proprio lavoro che sarà giudicato da una commissione. I migliori potranno essere esposti negli stadi delle società professionistiche del Lazio, in occasione delle partite casalinghe della prossima stagione.

Sito internet dedicato e collegato con i principali social network, per raccogliere tutti i messaggi realizzati nelle scuole e ammessi al concorso. In questo modo si favorisce l’interazione tra gli studenti e i tifosi coinvolti.

Le scuole, se sostenute, sono un laboratorio fondamentale di sviluppo e di crescita culturale. Investire sui nostri figli, vuol dire investire sulle regole basilari della convivenza civile e sul rispetto dell’avversario.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet