24 novembre 2014 I progetti formativi della Regione in 90 scuole del Lazio Dal cinema alla letteratura, dalla Grande guerra alla storia recente fino all’attualità dei social network e di quello che succede nel nostro quotidiano. Anche quest’anno diamo il nostro contributo per riportare la scuola alla sua funzione principale, quella di far crescere e formare dei cittadini consapevoli

Non abbiamo rinunciato a credere e scommettere nel valore della scuola. Anche quest’anno investiamo su tanti progetti per dare il nostro contributo e riportare la scuola alla sua funzione principale, che è quella di far crescere e formare al meglio dei cittadini consapevoli. Siamo contenti di esserci riusciti anche quest’anno malgrado i tagli.

Dal cinema alla letteratura, dalla Grande guerra alla storia recente fino all’attualità dei social network e di quello che succede nel nostro quotidiano. Ecco alcuni dei progetti che sosteniamo per l’anno scolastico 2014-2015:

Resistenza in lettere, con la proiezione nelle classi del docufilm che Pasquale Pozzessere ha realizzato insieme agli studenti del liceo Virgilio di Roma: ’25 aprile 2014. Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana’.

Cinema&Storia, oggi alla sua sesta edizione, per approfondire con gli studenti la storia del secondo Novecento attraverso le immagini del miglior cinema italiano e dei film che l’hanno reso grande in tutto il mondo. Tre i film selezionati per quest’anno: ‘Domenica d’agosto’ di Luciano Emmer, ‘Le mani sulla citta” di Francesco Rosi e ‘Fantozzi’ di Luciano Salce). Ci sarà anche uno ‘Speciale Grande guerra’ dedicato al centenario della prima Guerra mondiale, attraverso quattro film esemplari: La ‘Grande guerra’ di Mario Monicelli, ‘Uomini contro’ di Francesco Rosi, ‘I recuperanti’ di Ermanno Olmi (1970), ‘Fango e gloria’ di Leonardo Tiberi.

Cinema&Societa per raccontare l’attualità e la contemporaneità di temi e problemi sociali, che quest’anno avviene attraverso l’individuazione di quattro titoli assai recenti nel repertorio cinematografico: ‘La mafia uccide’ solo d’estate di Pif, ‘Blue Jasmine’ di Woody Allen, ‘Il capitale umano’ di Paolo Virzi, ‘Jersey boys’ di Clint Eastwood.

Il bene e il male. Moravia, Calvino. Sciascia mette al centro l’indagine letteraria e la conoscenza dell’animo umano attraverso altrettanti libri che rappresentano momenti diversi della storia del nostro Paese: ‘Agostino’, ‘Il visconte dimezzato’ ‘Trilogia degli antenati’ e ‘Il giorno della civetta’.

Il terrorismo raccontato ai ragazzi’, per raccontare con un approccio inedito ai nostri studenti il punto di vista e l’esperienza di chi ha subito un lutto con la perdita di un padre o di un parente nella stagione terribile degli Anni di piombo, tra 1969 e 1988. Gli incontri si ispirano ai dieci ritratti scritti dal giornalista Giovanni Bianconi e contenuti nel volume ‘Figli della notte edito da  Baldini&Castoldi.

‘Racconti in movimento. Immagini, suoni, social’. Con questo progetto i ragazzi affronteranno e si confronteranno attraverso la fotografia, i video e la musica con tre diversi temi: ‘la scuola: quella che vivo. quella che sogno’; ‘la mia citta’: quella che amo, quella che detesto’ e ‘il lavoro: quello dei miei, quello
che vorrei’. Alla fine di questo progetto i ragazzi condivideranno i loro lavori sui social network.

Anche quest’anno andiamo avanti sempre con lo stesso obiettivo: formare una nuova generazione, aperta, curiosa e capace di stare nel mondo.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica