11 marzo 2016 Idi: come sempre al fianco dei lavoratori Come sempre saremo al fianco dei lavoratori dell'Idi che sono le principali vittime di scelte sbagliate del management e di una gestione dissennata di saccheggio delle risorse pubbliche. Chiedere però di definire budget fuori le regole significa porsi in un ottica di istigazione a delinquere e questo è inaccettabile come inaccettabile è sfruttare la condizione dei lavoratori come arma di pressione o ricatto

Noi saremo come sempre al fianco  dei lavoratori dell’Idi.  Ma sia chiaro che loro sono le principali vittime non del taglio di budget ma di scelte sbagliate del management e di una gestione dissennata di saccheggio delle risorse pubbliche ben oltre i limiti della legalità, come si evince dagli atti del rinvio a giudizio di 39 indagati per 144 capi di imputazione.

I budget sono definiti sulla base di criteri oggettivi, basta furbizie o regalie che hanno distrutto in passato il nostro sistema sanitario. Chiedere di definire budget fuori le regole significa a nostro giudizio porsi in un ottica di istigazione a delinquere e questo è inaccettabile come inaccettabile è sfruttare la condizione dei lavoratori come arma di pressione o ricatto.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica