4 luglio 2011 Formazione è integrazione

Per favorire l’inclusione sociale dei cittadini immigrati la Provincia di Roma ha scelto di puntare sull’integrazione linguistica. In collaborazione con il ministero dell’Interno e la Polizia Provinciale Palazzo Valentini ha varato due progetti dedicati agli immigrati.

A Lavinio 75 immigrati, pakistani ed indiani, di cui 25 donne, hanno conseguito l’attestato di frequenza dopo aver partecipato a lezioni di lingua italiana, informatica, educazione civica ed agraria. Molti di loro infatti lavorano nei campi. In totale sono circa 500 gli immigrati che hanno frequentato le lezioni dei corsi organizzati al centro polifunzionale della cittadina sul litorale laziale. Al Cara di Castelnuovo di Porto invece 100 richiedenti asilo stanno ricevendo assistenza psicologica finalizzata a favorire la loro inclusione sociale. Il risultato di queste attività è stato presentato a Palazzo Incontro da Nicola e dal direttore della Polizia Provinciale Luca Odevaine.

“In Italia si spende molto per le emergenze legate all’immigrazione, meno per favorire l’integrazione degli immigrati, che possono essere una grande opportunità per questo paese” ha spiegato Nicola. “In questi corsi sono state fornite nozioni per favorire percorsi di cittadinanza – ha aggiunto – ed evitare la marginalizzazione sociale. Gli immigrati hanno studiato i fondamenti di italiano, dell’utilizzo della rete e la nostra Costituzione, per capire quali sono i loro diritti ed i loro doveri di cittadini”.

Nicola lancerà inoltre un’iniziativa a sostegno della campagna per sostenere il diritto di voto dei figli nati in Italia da persone immigrate. “La prossima settimana lanceremo una campagna culturale”, ha spiegato Nicola. A supporto di questa iniziativa la Provincia proietterà “uno spot nelle arene cinematografiche del territorio. L’affermazione dei diritti di cittadinanza non e’ solo una giusta causa, ma è anche utile a rendere più forte la democrazia”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica