14 marzo 2016 2500 studenti da tutto il mondo per confrontarsi su pace, diritti e solidarietà Da qualche ora sono arrivati a Roma 2500 ragazze e ragazzi da tutto il mondo. Parleranno di pace, diritti e solidarietà proprio come se fossero diplomatici dell’ONU. È una lezione per tutti: il dialogo deve prevalere sull’odio. Benvenute e benvenuti a Roma, la vostra energia rende più bella l’Italia!

In questo momento storico in cui in tutto il mondo si moltiplicano episodi dolorosi di terrore e violenza, c’è chi reagisce. Da qualche ora sono arrivati a Roma 2500 ragazze e ragazzi da tutto il mondo. Parleranno di pace, diritti e solidarietà proprio come se fossero diplomatici dell’ONU. È una lezione per tutti: il dialogo deve prevalere sull’odio. Benvenute e benvenuti a Roma, la vostra energia rende più bella l’Italia!

Una bellissima ondata di gioventù su Roma e, credo, una grande occasione per tutti noi per riflettere in un momento di estrema difficoltà sui valori della pace e della solidarietà. I ragazzi, chiamati a un confronto sui grandi temi della politica, possono indicarci una strada, un percorso possibile.

Dal 2010 come Presidente della Provincia e oggi da Presidente della Regione Lazio ho sempre creduto che tra i compiti di una buona amministrazione ci fosse anche quello di sostenere percorsi di formazione ed educazione alla cittadinanza, al dialogo, al confronto. Viviamo, in un tempo complicato, nel quale conquiste che spesso davamo per acquisite vengono rimesse in discussione. La pace, prima fra tutte. E con essa la forza del dialogo e della cooperazione internazionale.

Leggi il mio articolo su Huffington Post


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica