8 maggio 2015 Rilanciamo e rendiamo più bello e vivibile il nostro litorale È una fase difficile ma non vogliamo dimenticarci di fare il possibile affinché i cittadini possano godere di un territorio più vivibile e più umano. Abbiamo sbloccato 12 milioni di euro, utilizziamo queste risorse per finanziare e portare a termine tante opere incompiute che spesso vengono identificate come esempi di cattivo governo, mostri che rovinano la nostra costa. Scopri tutti gli interventi che sosteniamo

Da quando siamo arrivati siamo al lavoro anche per rilanciare e  riqualificare il nostro litorale. Abbiamo sbloccato 12 milioni di euro, utilizziamo queste risorse per finanziare e portare a termine tante opere incompiute che spesso vengono identificate come esempi di cattivo governo, mostri che rovinano la nostra costa. In molti casi si tratta di progetti che erano partiti e che poi sono stati definanziati. È un grande impegno ma anche in un momento di crisi non ci dimentichiamo di fare di tutto affinché i cittadini possano godere di un territorio più umano.

Nuove risorse per migliorare e ultimare opere esistenti in otto comuni.  Riceveranno i fondi i comuni di  Anzio, Cerveteri, Fiumicino, Fregene, Ladispoli, Minturno, Nettuno, Pomezia e Sabaudia. Si tratta di circa 2,4 milioni di euro, le risorse andranno ai comuni che sono risultati più virtuosi ed efficaci  tra quelli che hanno realizzato opere nel quadro del piano.

Ecco in particolare per cosa verranno impiegate le risorse nei diversi comuni:

Anzio, 320mila euro per completare marciapiedi e piste ciclabili del lungomare di via Ardeatina;

Cerveteri, 320mila euro per realizzare una rete ciclabile e una rotatoria di connessione tra le aree verdi;

Fiumicino, 300mila euro per estendere la pista ciclabile e i marciapiedi del lungomare di Fregene;

Ladispoli, 160mila euro per l’installazione di passerelle di accesso al mare realizzate con materiali riciclati e riciclabili;

Minturno, 300mila euro per estendere l’illuminazione del lungomare;

Nettuno, 320mila euro per l’illuminazione del piazzale Michelangelo e la sua messa in sicurezza dai danni metereologici;

Pomezia, 320mila euro per estendere il rifacimento dei marciapiedi del lungomare di Torvajanica in direzione di Ostia e di Anzio;

Sabaudia, 310mila euro per la realizzazione di nuovi tratti di marciapiede, rete idrica e fognaria e di illuminazione.

 

Interveniamo anche per sviluppare l’Ict e le tecnologie smart city, lo faccaimo nell’ambito dei progetti Plus finanziati con le risorse dei Por Fesr 2007-2013: si tratta in tutto di 8,9 milioni di euro, di cui circa 2,8 milioni sono stati assegnati a quattro comuni del litorale: Pomezia, Fondi, Latina e Formia. I lavori sono in corso di realizzazione. Tra le altre cose, grazie alla possibilità che abbiamo colto con il decreto 35, abbiamo destinato oltre 7 milioni di euro a 19 Comuni del litorale: tutto questo ci consentirà di programmare di realizzazione di oltre 50 opere pubbliche.

La Cabina di Regia dell’Economia del Mare. Per incrementare la competitività del litorale con un nuovo modello di sviluppo abbiamo anche istituito e reso operativo questo strumento molto importante con cui facciamo dialogare e lavorare al meglio le diverse entità e i soggetti  presenti sulla nostra costa.

Realizziamo una zona franca a Civitavecchia, ma  non solo:  entro giugno  presentiamo anche la prima bozza del Piano di coordinamento dei porti, per individuare le vocazioni degli scali regionali e pianificare lo sviluppo delle strutture in maniera sostenibile.

Un’altra cosa importante è che lo sblocco di questi 12 milioni attiverà risorse economiche per 65 milioni di euro,  perché molti finanziamenti erano legati ad opere a cui partecipavano anche altri livelli di governo. Tutto questo fa parte di una strategia che vuole dare finalmente al territorio della nostra costa una vocazione che parta dal valore della bellezza e della fruibilità delle nostre coste.

Vai qui per tutti i dettagli sui diversi interventi che sosteniamo.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet