24 novembre 2015 Al San Camillo impiantato cuore artificiale di ultima generazione L’intervento è pienamente riuscito, al San Camillo impiantato per la prima volta in Italia il cuore artificiale di ultima generazione che garantisce una sopravvivenza del 92% superiore ad ogni precedente modello

Al San Camillo impiantato  per la prima volta in Italia il cuore artificiale di ultima generazione. Una bellissima notizia che ci conferma che la sanità del Lazio è fatta anche di tante eccellenze che vogliamo sostenere. Questo tipo di intervento garantisce una sopravvivenza del 92% superiore ad ogni precedente modello.

L’intervento è pienamente riuscito. Il paziente su cui è stato eseguito l’intervento presentava una grave malformazione cardiaca conseguente ad un infarto del miocardio avvenuto lo scorso gennaio. Nonostante l’intervento di angioplastica e le cure intensive, le sue condizioni cliniche  in questi mesi si erano ulteriormente aggravate. Il modello impiantato “HeartMate III” è una pompa meccanica di ultimissima generazione, che  solo pochi giorni fa ha ricevuto il via libera per l’utilizzo clinico in Europa ed è finalizzata ad  aiutare il cuore malato.

È un riconoscimento significativo dell’impegno, dell’organizzazione e dell’alto livello professionale raggiunti dall’ospedale, dalla sua  cardiochirurgia e dal Centro trapianti. Voglio fare i complimenti per questa operazione al professor Musumeci e a tutto il personale di altissimo livello, chirurghi,  cardiologi, anestetisti, psicologi, infermieri fisioterapisti e tecnici della sua equipe. E’ sulla loro straordinaria professionalità che conta la sanità del Lazio per riaffermare il prestigio e l’efficienza.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica