10 giugno 2016 Lavoro: nel Lazio le cose vanno meglio, lo conferma l’Istat Nel primo trimestre 2016 l’Istat certifica un ulteriore miglioramento del mercato del lavoro nel Lazio: il tasso di disoccupazione scende e le cose vanno meglio anche per quanto riguarda l’occupazione femminile. Tendenze e fatti positivi ma ovviamente non ci fermiamo e andiamo avanti per rimettere al centro il tema del lavoro perché se c'è un impegno i risultati arrivano

Nel primo trimestre 2016 l’Istat certifica un ulteriore miglioramento del mercato del lavoro nel Lazio.  Tendenze e fatti positivi ma ovviamente non ci fermiamo e andiamo avanti per rimettere al centro il tema del lavoro perché se c’è un impegno i risultati arrivano.

 

Ecco alcuni dei dati principali:

Gli occupati sono stati 2,311 milioni, circa 38 mila in più rispetto al primo trimestre 2015 su un totale nazione di 242mila. Nella nostra Regione il tasso di occupazione in occupazione 15-64 anni sale dal 58,1 del primo trimestre 2015 al 59,4 per cento contro il 56,3% del dato nazionale.

 

Positivi anche i dati sul tasso di occupazione femminile, che nel primo trimestre 2016 è pari al 51,9 per cento contro il dato nazionale del 47,3%. Le persone in cerca di occupazione sono 293 mila, 67 mila in meno rispetto al primo trimestre 2015 (in Italia -215 mila).

 

Scende il tasso di disoccupazione: dal 13,7 per cento del primo trimestre 2015 all’11,3 per cento (in Italia 12,1). Interessante rilevare che il calo riguarda in particolare il tasso di disoccupazione femminile che si attesta all’11,3 per cento dal 14,5 del primo trimestre 2015.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica