24 novembre 2011 La mafia va cacciata da Roma Una fiaccolata contro la criminalità. Vogliamo far sentire agli imprenditori e ai commercianti vittime dell’ usura che non sono soli. La mafia va cacciata da questa città, era il nostro slogan di luglio e oggi siamo in tanti a urlarlo

 “Sono anni, direi dal giorno che sono stato eletto, che segnalavo come il problema dell’ordine pubblico a Roma non era quello dei vu comprà ma quello delle infiltrazioni delle organizzazioni mafiose, ovvero, della mafia e della camorra”.

“Avevo lanciato l’idea, colta poi da tutti – ha detto Nicola – di una fiaccolata a Roma contro le mafie e i poteri criminali perché le inchieste e i procuratori della Repubblica, ci segnalavano che Roma, sta sempre più diventando un territorio utile ai poteri criminali per riciclare denaro. Un fenomeno questo, aggravato dalla crisi economica. Era evidente quindi, che fosse opportuno alzare la testa e dare un segnale importante alle istituzioni per rilanciare l’economia sana e far sentire agli imprenditori sani e ai commercianti vittime dei fenomeni di usura che non sono soli.

“La mafia va cacciata da questa città. era lo slogan di luglio – ha aggiunto Nicola – e mi fa piacere che oggi siamo in tanti a urlarlo”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica