7 dicembre 2011 La natività urbana di Benaglia Abbiamo pensato di dedicare questo Natale alla natività, offrendo alla città un evento culturale unico. Un presepe su tela che si chiama “Natività” è il dipinto dell’artista romano Benaglia che per un mese sarà visitabile gratuitamente nella sede della Provincia. Per far riflettere sulla tradizione e, insieme, sul tempo presente

Un presepe su tela che misura 2,60×1,95 metri. Si chiama “Natività” ed è il dipinto dell’artista romano Enrico Benaglia che per un mese (fino al 7 gennaio 2012) sarà visitabile gratuitamente nella Sala Stampa di Palazzo Valentini.

La particolarità dell’opera di Benaglia è l’aver ambientato la sua “Natività” in un ambiente urbano: nessuna mangiatoia e nessuna stalla, nel dipinto Gesù nasce su una panchina sotto un pino romano, in una piazza nel centro storico della Capitale, con intorno le case e la vita che scorre normalmente.

Nella Sala Stampa di Palazzo Valentini sono esposti anche una selezione di studi preparatori, che hanno impegnato l’artista per diversi mesi.

“Con il maestro Benaglia – ha spiegato Nicola – ci siamo incontrati un anno fa e abbiamo pensato di dedicare questo Natale alla natività, offrendo alla città un evento culturale unico. Non bisogna mai essere pigri nell’amministrazione pubblica. Il tema della natività è il cuore del periodo natalizio e Benaglia lo ha rappresentato all’interno di una metropoli, facendo riflettere sulla tradizione e, insieme, sul tempo presente”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet