8 giugno 2011 La Provincia con il Calciosociale. Totti testimonial

In giorni in cui il calcio-scommesse torna prepotentemente ad occupare le prime pagine dei giornali c’è chi invece scommette su un modo diverso di giocare a pallone. La Provincia di Roma finanzierà con 100mila euro la ristrutturazione del ‘campo dei miracoli’ di Corviale, sede del progetto del Calciosociale. Non solo un modo diverso di giocare a pallone, il Calciosociale nelle intenzioni dei suoi fondatori è anche uno stile di vita improntato al rispetto di se stessi e dell’altro.

Due i testimonial dell’iniziativa, che fa da apripista a una raccolta fondi per far continuare a vivere il progetto: il capitano della As Roma Francesco Totti e la giornalista Roberta Serdoz. Le regole del calciosociale prevedono squadre formate a sorteggio, a seconda del coefficiente di abilità dei singoli giocatori, ma soprattutto l’assenza di un arbitro, sono i due capitani i garanti del rispetto delle regole. In un quartiere a vole ‘difficile’ come Corviale, questa disciplina tenta di unire nella stessa squadra persone disabili, tossicodipendenti, carcerati. L’attaccamento al quartiere emerge anche nel nome delle 18 squadre che partecipano ai tornei, lo prendono dal cognome di famiglie che vivono nel ‘serpentone’

“Il calciosociale è una delle più belle esperienze associative di Roma – ha spiegato Nicola – sta crescendo la partecipazione, vuol dire che sta aumentando la voglia di aggregazione. Faccio un appello a tutte le forze produttive della città, imprese, aziende, a quelle realtà associative impegnate nel sociale: sosteniamo il Calciosociale”. Nicola ha voluto ringraziare anche Francesco Totti per essersi impegnato come testimonial dell’ iniziativa “dimostra ancora una volta di essere un grande capitano, ci darà una grande mano, specie nella raccolta fondi”. Dal 10 al 12 giugno al campo dei miracoli si svolgerà la terza edizione del Triangolare della spiritualità di Calciosociale, con il patrocinio sempre di Palazzo Valentini e della presidenza della Repubblica. Per ribadire il connubio sport-legalità uno dei testimonial del torneo sarà il procuratore Giancarlo Capaldo.

Nicola è poi intervenuto sulla vicenda del calcio scommesse si faccia luce al più presto per l’interesse di tutti e per lo sport italiano. Al tempo stesso, però, attenti ai tritacarne che infangano tutti e che rischiano di creare confusione e di dare messaggi sbagliati, e per questo esprimo tutta la mia solidarietà a Francesco Totti. Man mano che l’inchiesta va avanti, stanno emergendo cose inquietanti come il coinvolgimento della camorra. Ma ci vuole prudenza con i processi a prescindere perché nel tritacarne può finirci chiunque”.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica