27 settembre 2012 La Provincia dà una mano a ‘Roma si Muove’ Molte idee sono in campo per il futuro della nostra città. Tra questi gli 8 referendum popolari proposti dal comitato ‘Roma si Muove’, che riunisce un gruppo di persone con proposte su trasporti, ambiente, diritti e sociale. Oltre 30 fra dirigenti e funzionari della Provincia stanno autenticando le firme necessarie per discutere le proposte, anche come volontariato nel week end. Oltre 2mile le firme autenticate solo nelle ultime due settimane

Da qualche mese un gruppo di cittadini sta promuovendo 8 referendum per aprire un dibattito su alcuni temi importanti per il futuro di Roma.

L’iniziativa si chiama Roma si muove e propone idee progetti su molti temi, dai trasporti, ai rifiuti, dall’urbanistica ai diritti con attenzione anche ai servizi alla persona.

Ci sono tre mesi di tempo per raccogliere 50 mila firme.

Alla Provincia abbiamo deciso di dare una mano a queste proposte e chiesto a dirigenti e funzionari di partecipare ai banchetti e autenticare le firme raccolte dal comitato ‘Roma si Muove’, necessarie per discutere le proposte.

Hanno dato la loro disponibilità a fare da autenticatori 30 fra dirigenti e consiglieri provinciali hanno dato la loro disponibilità e, ad oggi, hanno autenticato oltre 2mila firme solo nelle ultime due settimane.

Il voto sui referendum popolari si terrà nei primi 6 mesi del 2013.

Se almeno il 30% dei romani andrà a votare e vinceranno i Sì, i referendum avranno il valore di un preciso indirizzo per la prossima amministrazione comunale.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet