2 dicembre 2015 Settore funerario: stop a oligopoli, più trasparenza e chiarezza L’obiettivo è quello di regolamentare il settore funerario, non solo per gli aspetti igienico-sanitari ma anche e soprattutto per quelli gestionali, di natura economica-imprenditoriale, a tutela dei cittadini e dei parenti delle persone decedute

Nel corso di questi anni è emerso che spesso i parenti delle persone decedute si trovano a essere vittime di gravi distorsioni di mercato nel settore delle onoranze funebri. Per questo abbiamo deciso di intervenire con una nuova legge per garantire trasparenza, innovazione e regole chiare e dire basta a oligopoli, rischi speculazione e zone grigie.

Approvata la proposta di legge in materia funeraria, per regolamentare il settore funerario, non solo per gli aspetti igienico-sanitari ma anche e soprattutto per quelli gestionali, di natura economica-imprenditoriale, a tutela dei cittadini e dei parenti delle persone decedute,.

Ecco gli aspetti fondamentali della nuova legge:

La gestione delle camere mortuarie sarà affidata direttamente agli enti e alle strutture del servizio sanitario regionale, senza la possibilità di affidamento a terzi. Il servizio sarà quindi internalizzato e il regolamento attuativo disciplinerà le modalità per garantire la massima trasparenza nella gestione. L’obiettivo è soprattutto quello di proteggere gli utenti dei servizi funebri introducendo elementi di semplificazione amministrativa e di innovazione.

Uniformate e regolamentate anche le procedure e le norme relative all’attività della polizia mortuaria in tutte le fasi, dal momento dell’autopsia a quello della sepoltura.

La proposta di legge ridefinisce buona parte della materia:

  • l’ubicazione e utilizzo dei cimiteri;
  • strutture obitoriali e sale del commiato;
  • turni di rotazione dei campi di inumazione;
  • procedure di trattamento del terreno per favorire i processi di mineralizzazione;
  • modalità e durata delle concessioni;
  • tariffe delle sepolture private;
  • caratteristiche dei loculi per la tumulazione e delle cappelle private;
  • condizioni di esercizio del servizio di trasporto funebre.

 


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
parajumpers outlet
buy AAA Replica Watches rolex watches datejust tag heuer replica