4 giugno 2013 Con la liberazione di Roma inizia la rinascita dell’Italia Il 4 giugno 1944 segna la fine dell’occupazione nazi-fascista di Roma. Una Liberazione al plurale che segna l’avvio della rinascita della nostra città e che pone le basi per la ricostruzione politica, economica e morale dell’Italia

Il 4 giugno 1944 segna la fine dell’occupazione nazi-fascista di Roma.

Una giornata che rappresenta un crocevia e un punto d’incontro tra la Resistenza – che aveva inaugurato la propria azione nella battaglia di Porta San Paolo del settembre 1943 – e gli eserciti alleati che varcano le porte della città mentre i tedeschi fuggono a nord.

Una Liberazione al plurale, con contributi diversi, che segna l’avvio della rinascita della nostra città e che pone le basi per la ricostruzione politica, economica e morale dell’Italia. Una data che non vogliamo solo celebrare  ma che, soprattutto in questo difficile momento di crisi economica e sociale, ci impegniamo a far vivere quotidianamente con la coerenza dei nostri comportamenti di cittadini e di uomini e donne delle istituzioni.

Per costruire insieme un’Italia migliore e restituire alle nuove generazioni il diritto al futuro.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet