9 settembre 2014 Aiutiamo 55mila famiglie a comprare i libri di testo per la scuola Vogliamo sostenere anche così chi in questo momento si trova in difficoltà nel far fronte a questa spesa. Le risorse saranno destinate ai ragazzi che frequentano gli istituti di istruzione secondaria di I° e II° grado statali e paritari

Aiutiamo le famiglie che hanno problemi con l’acquisto dei libri di testo. A pochi giorni dalla riapertura delle scuole vogliamo sostenere anche così chi in questo momento  si trova in difficoltà nel far fronte a questa spesa, che spesso è di diverse centinaia di euro.

Un contributo concreto per oltre 55 mila ragazzi e le loro famiglie. Per contribuire all’acquisto dei libri per l’anno scolastico che sta per iniziare mettiamo a disposizione 6,2 milioni di euro. I fondi saranno destinate ai ragazzi che frequentano gli istituti di istruzione secondaria di I° e II° grado statali e paritari con ISEE non superiore a 10.632.93 Euro.

Le risorse saranno distribuite tra i comuni in base al numero delle domande presentate e ritenute ammissibili. Pubblicheremo sul sito della Regione tutte le informazioni per l’accesso ai fondi.

Il nostro impegno per il diritto allo studio. Proprio la settimana scorsa abbiamo messo a disposizione altre risorse per i servizi mensa e trasporto e per le scuole dell’infanzia. Non le utilizziamo solo per garantire i servizi standard, come trasporti, mense e libri ma anche per sostenere progetti innovativi e sperimentali.

La scuola e il diritto allo studio per noi sono una priorità e per questo continueremo in ogni modo a sostenere le famiglie e i comuni.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet