31 luglio 2014 Missione compiuta: salvi 862 lavoratori socialmente utili, rischiavano il licenziamento È uno dei primi problemi che abbiamo trovato al nostro arrivo e ci siamo messi al lavoro fin da subito per trovare una soluzione. Oggi il Ministero ha firmato la convenzione che riguarda costi, tempi e modalità con cui gli Lsu torneranno al lavoro nei diversi Comuni

Missione compiuta! Sono salvi gli 862 lavoratori socialmente utili impegnati negli Enti Locali del Lazio. È una bellissima notizia, era a rischio il futuro di tante famiglie, sarebbero state licenziate centinaia di persone.  È uno dei primi problemi che abbiamo trovato al nostro arrivo e ci siamo messi al lavoro fin da subito per trovare una soluzione.

Riapre il bacino per far rientrare i lavoratori. La riapertura è una certezza per tutti loro. Oggi il Ministero ha firmato la convenzione che riguarda costi, tempi e modalità con cui gli Lsu torneranno al lavoro nei diversi Comuni. In questo modo le attività socialmente utili potranno riprendere.

Un dialogo costante con tutti gli enti coinvolti. Il percorso amministrativo è stato particolarmente difficile e gravoso soprattutto a causa dei gravi errori commessi nel passato. Basti pensare che sono coinvolti ben 144 attori. In questi mesi abbiamo ascoltato le problematiche e le criticità di ognuno, e lo abbiamo fatto attraverso un confronto costante con i sindaci e le organizzazioni sindacali.

Le risorse per i Comuni. La Regione ha già impegnato circa il 40% di quanto dovuto agli Enti per gli anticipi di cassa effettuati. I fondi saranno erogati a partire dalle prossime settimane.

È un altro esempio di come abbiamo affrontato un problema serio della nostra Regione assumendoci la responsabilità delle nostre decisioni senza scorciatoie o vie di fuga e sempre lo stesso obiettivo: il bene dei cittadini. Abbiamo sempre preferito parlare di fatti, senza affidarci alle comunicazioni demagogiche che troppo spesso si sono rivelate dannose per i lavoratori della nostra Regione.


Tag: Blog
Per partecipare alla discussione sulle ultime attività seguimi su Facebook Se vuoi essere aggiornato sulle notizie più importanti iscriviti alla newsletter.
PUOI LEGGERE ANCHE
parajumpers outlet